Calcio

Allegri ha un solo obiettivo “Ora voglio la Champions Ronaldo? Gli siamo vicini”

Massimiliano Allegri e la Juve sono superstar conosciute in tutto il mondo. Quando il tecnico, ospite alla presentazione milanese dei nuovi smartphone Galaxy della Samsung, sale sul palco, l’applauso più convinto arriva da Kuala Lumpur, dove si svolge un evento analogo in contemporanea. Allegri si muove con scioltezza sul palco e regala la frase ad effetto: “Dopo aver vinto 7 scudetti e 4 Coppe Italia, sarebbe ora di vincere anche in Europa dopo esserci andati vicini”. La linea sul caso Ronaldo non cambia dopo gli ultimi sviluppi: “Credo che Cristiano vada gestito normalmente, come sempre. Facendogli sentire la nostra vicinanza, come ho già detto in conferenza. Se poi fa come a Udine, dove ha segnato un gol straordinario…”.
RECORD — La sua Juve ha vinto tutte le prime 10 partite tra campionato e coppa, avanti così e cadranno altri record. “Mi ricordo quando il Milan di Capello vinse col mio Pescara 5-4 e il mister disse che non avrebbero più perso dopo aver portato a casa quella partita. Ed effettivamente andò così… ma la verità è che vanno vinte una alla volta, già alla ripresa avremo il Genoa che ha appena cambiato allenatore e non sarà agevole”.
DOUGLAS OK — Prima di rientrare a Torino per l’allenamento, arrivano le ultime dall’infermeria. “Douglas Costa sta bene, ci sarà già contro il Genoa. Khedira? Non è detto, vedremo”.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top