Volley

Beach,Menegatti-Orsi Toth cedono solo alle brasiliane

Si ferma solo in finale la corsa al secondo torneo di quattro disputati dal rientro insieme. Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth perdono 2-1 (18-21, 21-15, 15-12) contro le brasiliane Ana Patricia e Rebecca e salgono sul secondo gradino del podio del torneo a 3 stelle di Qinzhou, in Cina. Il secondo podio (dopo la vittoria di Agadir, in Marocco) dal rientro dell’atleta pugliese dalla squalifica per doping e un ruolino che dice 16 gare vinte e solo 4 perse dal 18 luglio.
PUNTI D’ORO — Servivano punti importanti per risalire nel ranking ed evitare le qualificazioni nei prossimi impegni e i 540 portati a casa in questo primo stop cinese consentono alle azzurre di scalare una quindicina di posizioni, fondamentali già in vista del prossimo torneo (un 4 stelle) in programma a Yangzhou a partire da mercoledì 10 ottobre. Contro le brasiliane le italiane partono benissimo e mettono subito un margine di 7 punti ma, dopo il time out tecnico qualche sbavatura e una maggior precisione delle avversarie le avvicina pericolosamente. Alla distanza, però, Menegatti-Orsi Toth portano a casa il set con un diagonale della pugliese che vale il vantaggio azzurro. Molto più equilibrato il secondo parziale con le sudamericane che, nel finale, dilagano e pareggiano il match. Sull’entusiasmo le brasiliane conducono anche il tie break e a poco servono i due match point annullati da Menegatti-Orsi Toth.
ROAD TO TOKYO — Il percorso olimpico è appena cominciato. Ora le azzurre si trasferiranno a Yangzhou e poi a Las Vegas per due 4 stelle. A Tokyo 2020 si qualificano 24 coppie maschili e 24 femminili: le migliori 15 del ranking che si è aperto con il torneo di Montpellier di inizio settembre e si chiuderà il 15 giugno 2020, la vincitrice del Mondiale che andrà in scena il prossimo anno ad Amburgo, le migliori cinque della Continental Cup e le finaliste di un apposito torneo di qualificazione, oltre che una coppia del Paese ospitante.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top