Basket

Cremona ospita Brescia A Brindisi scende la Virtus

Due anticipi a Cremona e a Brindisi aprono l’undicesima giornata della Serie A. La Vanoli ospita Brescia ed è una gara di grande importanza per le due squadre: quella di Sacchetti punta a rafforzare un incredibile terzo posto con sette vinte e tre sconfitte, mentre la Germani è in crisi, l’eliminazione dall’Eurocup ha avuto l’effetto di portare tutti in un ritiro lampo, con anche l’immancabile seguito del silenzio stampa. Brescia ha sole quattro vittorie (e sei sconfitte) e con un altro k.o. rischia di mettere a rischio la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, in più l’infortunio a Luca Vitali (che tornerà a fine gennaio) ha complicato ulteriormente le cose. Per sostituirlo il club ha pensato ad Ariel Filloy, ma il mercato bloccato degli irpini complica notevolmente la trattativa. Cremona, dal canto suo, è su di giri: domani avrà anche Andrew Crawford che ha avuto tre punti di sutura al sopracciglio dopo un colpo fortuito subito in allenamento. Quattro sono i precedenti tra le due squadre, in parità il conto delle vittorie, due per parte con una vittoria interna e una esterna. Una sola vittoria per Diana contro Sacchetti, arrivata nella stagione 2016/17.
CLIMA — A Brindisi arriva invece la Virtus Bologna con i pugliesi che sono senza l’infortunato Clark, i cui tempi di recupero vengono stimati, al momento, in 3 mesi. È la sfida tra due formazioni che sono nel gruppetto delle seste in classifica. “Andiamo a giocare su un campo caldo, conosciamo bene il clima del PalaPentassuglia e non è mai facile sfidare Brindisi nella sua casa. Ma noi ci proviamo, credendoci, perché questi due punti sono davvero importanti, e un’altra vittoria in trasferta in campionato, dopo quella di Pistoia, significherebbe tanto per noi – dice il coach virtussino Pino Sacripanti –. Ci servirà una grande solidità difensiva, ed il contributo di tutti. La squadra ha viaggiato parecchio, da Ostenda siamo scesi a Brindisi senza nemmeno passare da Bologna. Oggi però abbiamo fatto un buon allenamento, mettendo a posto un paio di situazioni tattiche che saranno molto importanti per la partita”. L’ultima vittoria di Bologna a Brindisi è del 23 marzo 2014: Enel Basket Brindisi-Granarolo Bologna 68-77, mentre sono 17 i precedenti tra Vitucci e Sacripanti con il coach di Bologna in vantaggio per 9-8. Sacripanti ha anche vinto 6 delle ultime 8 sfide con il coach di Brindisi.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top