Calcio

Lautaro: “Inter equilibrata Gioco poco? Per il modulo”

Nel poker dell’Argentina contro l’Iraq in copertina c’è anche Lautaro Martinez. L’attaccante interista alla prima da titolare in maglia albiceleste ha impiegato soltanto 18’ per andare in gol, mandando anche un segnale all’Inter e al suo tecnico Spalletti. Con i nerazzurri Martinez fin qui ha collezionato solo 4 presenze, 172’ in totale, pagando pure l’infortunio al polpaccio manifestatosi a inizio settembre. In zona mista allo stadio di Riyad il “Toro” ha spiegato le sue ragioni sull’utilizzo con il contagocce in Italia: “Non è stato un periodo facile, ma ho recuperato pienamente. Per adesso nell’Inter non sto giocando a causa del modulo che stiamo utilizzando. Il mister cerca di mantenere un equilibrio, io cerco di fare il miglior lavoro possibile e mi farò trovare pronto al momento opportuno”.
COPPIA ARGENTINA — L’ex giocatore del Racing ha parlato anche di un possibile impiego nell’Argentina in un tandem con l’altro interista Icardi: “Ho avuto una chiacchierata con Scaloni, gli ho detto quello che pensavo. Ora vedremo cosa deciderà e in che modo scenderemo in campo contro il Brasile. È una partita sentita, per me segnare è sempre positivo ed è uno stimolo ulteriore per tornare ad alti livelli”. Lo stesso c.t. Lionel Scaloni non ha scartato l’idea di un attacco argentino a tinte nerazzurre: “In questo momento giochiamo in una maniera diversa, ma non escludo che possiamo giocare con Lautaro e Icardi insieme. I grandi giocatori trovano sempre posto nelle grandi squadre, l’importante è che la squadra funzioni e giri al meglio”. L’Albiceleste scenderà nuovamente in campo martedì sera per sfidare il Brasile di Tite.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top