Moto

Libere1, riecco la Yamaha Vinales 1° precede Rossi

La Yamaha rialza la testa. Nella prima sessione di libere del primo GP della Thailandia, al debutto nel motomondiale, Vinales e Rossi regalano alla Casa di Iwata una doppietta che serviva a risollevarne il morale. Miglior tempo dello spagnolo in 1’31″220, con la gomma soft al posteriore, e Valentino Rossi secondo a 0″270. Prestazioni ottenute nell’attacco al tempo e tutte da riconfermare nel week end, ma almeno è una piccola iniezione di fiducia. Terzo tempo per la Ducati di Andrea Dovizioso, staccato di 0″416, davanti a Miller (Ducati Pramac) e Marc Marquez, quinto con la Honda a 0″448 senza aver utilizzato la gomma nuova nel finale.
i dieci — Completano i dieci: 6° Zarco (Yamaha Tech3), 7° Iannone (Suzuki), 8° Nakagami (Honda Lcr); 9° Petrucci (Ducati Pramac) e 10° Redding con l’Aprilia, con il compagno Aleix Espargaro 12°. Solo 17° Jorge Lorenzo con la Ducati, in difficoltà fisiche per la fratture al metatarso del piede destro rimediata nella caduta alla prima curva dello scorso GP di Aragon.
moto3 — In Moto3 miglior tempo di Jakub Kornfeil (Ktm PruestelGP) che in 1’43″415 precede il compagno Marco Bezzecchi, 2° a 0″277 millesimi, cha apre un poker di italiano composto da Lorenzo Dalla Porta, 3° con la Honda Leopard, Dennis Foggia (Dennis Foggia (Ktm VR46) e Nicolò Bulega (Ktm VR46).
moto2 — Miglior tempo per Pasini in Moto2: il pilota dell’Italtrans Racing con il crono di 1’37″757 precede Miguel Oliveira di 0″093, Alex Marquez e Pecco Bagnaia, 4° con la Kalex Sky VR46.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top