Calcio

Malagò: "Tavecchio resta? Non posso commissariare"

Ventura esonerato e Tavecchio ancora presidente, è condizione soddisfacente per far ripartire il calcio? A questa domanda il Presidente del Coni Giovanni Malagò ha risposto così: “Ne prendo atto. L’ho sempre detto che il Coni non può commissariare dal punto di vista tecnico, ora vediamo, mi dicono che c’è un’assunzione di responsabilità, è la vita. Non ha seguito il mio consiglio ma è nelle sue facoltà. Non voglio essere polemico”. E poi: “Continuo assolutamente a riconoscere Tavecchio come capo del calcio perché è stato eletto su questi presupposti democratici, ma questo non vuol dire che non mi sento di esprimere un’opinione secondo me più che legittima”, ha aggiunto.
la risposta a ulivieri — “Ulivieri non mi riconosce come capo dello sport? Solo perché ho detto che al posto di Tavecchio mi sarei dimesso? Non polemizzo, è una sua opinione”, ha commentato Malagò, “non mi sembra di essere una persona che non ha stile ed educazione. Però va bene quello che dice Ulivieri se ritiene che questo sia un pensiero condiviso, ognuno poi lo giudica”.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top