Calcio

Pellegrini: "Chiudiamo terzi È stata un'annata di inizio"

Dopo sette mesi la Roma ritrova Rick Karsdorp. Oggi pomeriggio il terzino olandese, appena 82’ in stagione e due operazioni alle ginocchia, è tornato in gruppo per la prima volta e se tutto andrà come spera Di Francesco sarà convocato per l’ultima contro il Sassuolo di domenica prossima. Partita importante per la Roma, almeno stando a quanto dice Lorenzo Pellegrini, intervistato dai tifosi sui canali social della Roma: “È importante finire bene perché bisogna arrivare terzi. Non cambia nulla, però ce lo meritiamo. Se lo meritano tutti qui dentro e in tutta Roma. Sembra una stupidaggine, ma è una piccola gratificazione che ci dobbiamo togliere. È stata una stagione d’inizio, ci siamo affacciati tutti quanti insieme, chi per la prima volta chi no, ma questa deve diventare una routine. In Champions sarà difficile sicuramente, in campionato si può fare qualcosina di più, ma è un buon inizio”.
NIENTE FUTURO — Bocca cucita sul futuro, matrimonio compreso in programma martedì pomeriggio, Pellegrini domenica giocherà contro la sua ex squadra con Strootman e uno tra Gonalons e De Rossi, vista la squalifica di Nainggolan. Gerson chiede spazio, intanto dal Brasile vengono specificate le condizioni di pagamento del suo cartellino: la Roma in due anni dovrà ancora versare al fondo inglese che ne ha una parte 9.81 milioni di euro. In attacco con Dzeko dovrebbero esserci Schick ed Ünder, in porta possibile passerella finale per Skorupski, mai impiegato in campionato.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top