Basket

Peterson, Meneghin e… Bob Rivive il mito dell’Olimpia ‘87

Per capire il legame basta questa “confessione” che coach Dan Peterson ha fatto il giorno in cui è stato svelato il palinsesto del Festival dello Sport: “Bob e Dino sono i miei testimoni di nozze”. Bob e Dino – per tutti – sono McAdoo e Meneghin, star di quell’Olimpia capace nel 1987 di conquistare tutto: scudetto, Coppa Italia e Coppa Campioni. Domenica 14, alle 14.30, saliranno tutti sul palco del Teatro Sociale di Trento assieme anche a Roberto Premier e Riccardo Pittis. Un’occasione unica per rivivere quella storica stagione e, soprattutto, quell’entusiasmante cavalcata in Coppa Campioni dove l’Olimpia pescò ai preliminari l’Aris Salonicco, di Galis e Yannakis. La partita di andata a Salonicco fu una sorprendente disfatta: 98-67, con 44 punti di Galis. Ma il 6 novembre 1986, al Palatrussardi di Lampugnano, l’Olimpia compì una delle più grandi imprese della sua storia qualificandosi grazie al +34 rifilato ai greci. Il titolo europeo venne conquistato in Svizzera, a Losanna, battendo il Maccabi Tel Aviv nell’ultima Coppa dei Campioni assegnata in atto unico. Coach Peterson non si farà certo scappare l’occasione per riaccendere tutti con i ricordi e le emozioni di quei minuti indimenticabili.
SCOPRI IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL DELLO SPORT
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top