Moto

Petrucci: “Sogno la Ducati ufficiale”

“L’obiettivo è sedere su una Ducati ufficiale. Diversi piloti ambiscono a quel posto, ci sono anch’ io”. Così Danilo Petrucci oggi ai microfoni di Radio 24: “Tutti vogliono un posto. Alcuni reclamano delle condizioni, come Dovizioso, altri vogliono mostrare che non è stata fatta una scelta sbagliata, come Lorenzo. Io sono nel mezzo. Il problema è che la priorità viene data a Dovi e il rinnovo è molto complicato. Non so veramente il motivo, forse economico. Mi piacerebbe prendere il posto nel team ufficiale, ma è difficile” .
PRETENDENTI — “La mia prima opzione – aggiunge Petrucci – è restare in Ducati. Mi piacerebbe prendere posto nel team ufficiale, ma è difficile. Da quanto so ci sono diversi piloti che si sono proposti come Crutchlow e Iannone. La Suzuki è una buona moto quindi Iannone si sente pressato dal fatto che Lorenzo voglia andare lì. Solo nelle ultime due gare è uscito lo Iannone che conosciamo”.
CORSA AL TITOLO — «Mi auguro che (il Mondiale 2018; n.d.r.) non sia già assegnato. La Honda è cresciuta e Marquez riesce a sfruttarla. Tutto può succedere, lui è il favorito, ma – assicura il pilota Ducati Pramac – anche Dovizioso, se le chiacchiere non si fanno pressanti, può essere un pretendente. Le prossime gare dovrebbero essere più favorevoli per noi, ma Marquez e la Honda sono cresciute tanto. Sia Honda che Ducati sono fortissime, ma Marquez ha quel qualcosa in più che fa la differenza”.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top