Basket

Pistoia rilancia e punta sulla coppia Moore-McGee

Vincenzo Esposito, votato miglior allenatore dello scorso campionato, guiderà per il terzo anno consecutivo la The Flexx Pistoia, squadra rinnovata per 7 decimi. Ronald Moore in cabina di regìa e Tyrus McGee, campione d’Italia con la Reyer, i giocatori di riferimento di un gruppo che proverà a centrare una salvezza tranquilla, strizzando l’occhio ai playoff, che Pistoia ha raggiunto tre volte negli ultimi quattro anni.
il quintetto — Solido, perché la conferma di Ronald Moore nel ruolo di playmaker è un segnale importante di continuità: per l’esterno, chiave di volta del sistema di Vincenzo Esposito, sarà il terzo anno consecutivo con la maglia di Pistoia. A fianco un realizzatore importante come Tyrus McGee, fresco campione d’Italia con Venezia. Ancora da definire la posizione del georgiano Duda Sanadze, sottoposto in settimana ad ulteriori visite mediche prima del via libera per il tesseramento. In posizione di ala forte tutto l’atletismo di Jaylen Bond, in quella di pivot il potente e fisico Markus Kennedy.

la panchina — Sarà tutta italiana, composta da giocatori in rampa di lancio e con forti motivazioni. I primi cambi degli esterni sono due under 25 con esperienza in serie A come Tommaso Laquintana e Fabio Mian. Raphael Gaspardo, ala con grandi doti atletiche, e Daniele Magro, pivot, saranno parte delle rotazioni dei lunghi. Completano il roster il giovanissimo Cesare Barbon e l’ala Federico Onuoha.
la chiave — Importante il rendimento di Tyrus McGee, primo terminale offensivo di una squadra profondamente rinnovata e ancora da completare, vista la situazione di Sanadze. Lui e Moore saranno i leader di un gruppo che dovrà fare il salto di qualità anche grazie all’apporto degli italiani. Altra chiave sarà l’incastro tra i lunghi americani, ben assortiti, ma alla primissima esperienza in un campionato europeo.
gli obiettivi — Da quando è stata promossa in serie A, vincendo il campionato di Legadue 2012/13, Pistoia ha sempre centrato almeno il nono posto: in tre occasioni nelle ultime 4 stagioni i toscani hanno raggiunto la qualificazione ai playoff. L’obiettivo è una salvezza tranquilla, magari rimanendo in scia delle posizioni playoff per poter cogliere una eventuale occasione, puntando ancora una volta su un fattore campo importante: lo scorso anno, al PalaCarrara, vinse 13 delle 15 gare di stagione regolare.
il roster — Ronald Moore (p, 183, ‘88, Usa), Tommaso Laquintana* (p, 188, ‘95), Tyrus McGee* (g, 188, ‘91, Usa), Cesare Barbon (g, 192, ‘98), Duda Sanadze* (g-a, 197, ‘92, Geo), Fabio Mian* (g-a, 196, ‘92), Jaylen Bond* (a, 203, ‘93, Usa), Federico Onuoha (a, 193, ‘94), Raphael Gaspardo* (a, 207, ‘93), Markus Kennedy* (a-c, 206, 91, Usa), Daniele Magro (c, 208, ‘87). All. Vincenzo Esposito (*=nuovo). Alessandro Rossi
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top