Volley

Ravenna 19 anni più tardi ritorna regina d’Europa

Olympiacos-Ravenna 1-3 (26-28, 25-23, 20-25, 18-25)
A distanza di 26 anni dalla prima Champions League (nello stesso palasport del Pireo) Ravenna conquista la Challenge Cup, la terza coppa del panorama europeo. Dopo il successo del 3-1 della gara di andata in Romagna, Ravenna ha conquistato la Coppa addirittura prima che finisse la partita. Ovvero quando ha conquistato il terzo set (dopo avere già vinto il primo), nonostante tutta la potenza di fuoco messa in campo dall’Olympiacos che per questa finale aveva rispolverato il tifo dei giorni migliori, con oltre 8000 persone nel Palazzo dello Sport della Pace e dell’Amicizia. Ma la squadra di Soli non si è fatta intimidire, anzi ha risposto colpo su colpo. Andando a rimontare sia nel primo che nel terzo set in cui i greci avevano anche maturato un buon vantaggio (18-15), ma Ravenna ha cambiato qualche pedina e punto su punto è andata a riprendersi quel trofeo che mancava in Romagna da 19 anni.
La storia di oggi è molto diversa dai trionfi del passato. La Bunge sta lottando per la sua sopravvivenza e la vittoria del Pireo è importante proprio in questa veste. Oltre che una cavalcata lunghissima per un gruppo che ha avuto le energie sempre contate. Dopo un playoff importante in cui Ravenna ha messo alla frusta addirittura Perugia, questo grande successo continentale. Che rilancia Ravenna nel firmamento europeo.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top