Formula 1

Vettel: "Mercedes forti Ma il GP sarà domenica"

Una qualifica strana quella della Ferrari nel GP di Spagna. Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen partiranno dalla seconda fila dietro alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Ma a dispetto della posizione, ci sono i tempi del cronometro a lasciare fiducia in casa del Cavallino. E poi le gomme. Vettel ha chiuso infatti a 132 millesimi dalla pole, ma rispetto a Hamilton che aveva la supersoft, ha fatto il tempo con la gomma soft, che dovrebbe essere molto più lenta. Preoccupante il non aver sfruttato le supersoft, incoraggiante essere così vicini ai rivali malgrado la differenza di mescola.
parla vettel — Vettel racconta così la sua sessione decisiva, la Q3: “Sono stato contento del giro con cui ho fatto il tempo – ha detto il tedesco – ma il primo tentativo con la gomma rossa non era stato buono, non avevo un gran feeling con quella gomma. Meglio l’ultimo tentativo, ho avuto comunque buone sensazioni, ma alla fine ho visto che il mio nome non era in cima. Sapevo che le Mercedes qui erano forti, ma aspettiamo domani”.
PARLA KIMI — Kimi Raikkonen non è invece per niente soddisfatto. Il finlandese partirà quarto, ma a suo dire è stata una qualifica difficile: “Non sono contento – ha detto – sessione complicata, abbiamo cercato di fare qualcosa di diverso. Il tentativo con le gomme supersoft è andato male anche perché ho commesso un errore, non sono soddisfatto”.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le più lette

To Top